Peru

Mi racconto…

Genitori ristoratori.Passo infatti gran parte della mia infanzia, soprattutto l’estate, al ristorante a Colbordolo insieme anche ai nonni.
Forse da lì la mia passione per le pubbliche relazioni e quindi per la politica. Mi piaceva già aiutare i miei genitori come cameriere e barista, cosa che mi sono portato avanti fino ad oggi.
Lo sport non è mai stato centrale nella mia vita, ma sempre una grande passione. All’età di 8 anni, dopo basket,nuoto, karate scopro la vela. Il contatto con il mare e il vento mi fa stare bene  da quel momento non più mollato la scotta della randa. Dopo quasi 10 anni di agonismo decido, sostenuto dalla mia società sportiva (Compagnia della Vela di Pesaro) di diventare istruttore per trasmettere la mia passione agli altri, soprattutto bambini.
Il mio spirito per la solidarietà e il volontariato non poteva che, recentemente, stanare un mio sogno adolescenziale. Da piccolo dicevo alla mamma: ”voglio fare il pompiere”. Da febbraio 2010 sono un Vigile del Fuoco volontario.
Oltre a tutto ciò, la mia esuberanza e la voglia di divertirmi mi ha portato a fare il PR per le piu importanti discoteche della zona, nonchè l’organizzatore di feste durante l’estate(e non solo).
In  tutto ciò non sono mai mancati gli amici… al circolo Mengaroni ne abbiamo fatte e continuiamo a farne.

La mia passione…

Frequento la scuola elementare Mascarucci e le scuole medie alla Don Gaudiano. Ma la mia attività politica si esplica dopo la mia iscrizione al liceo scientifico Marconi di Pesaro. Un mondo nuovo…grande ed eterogeneo da tutti i punti di vista. Nei primi due anni di Liceo mi candido rappresentante di classe e sostenuto da tanti amici, il terzo anno mi candido rappresentante della consulta provinciale studentesca con successo.
Inizia il  percorso nella rappresentanza studentesca; l’anno successivo, sostenuto dagli amici all’interno dell’istituto, mi ricandido nella consulta studentesca, che riunendosi nella prima assemblea mi elegge presidente. Quest’anno è ricco di soddifazioni, in quanto porto avanti numerosi progetti per la partecipazione studentesca tra cui tanti riguardanti l’Unione Europea e la lotta alla mafia. Nel maggio 2006 vengo ricevuto,assieme ad una delegazione di altri presidenti di consulta, dal Presidente della Repubblica Ciampi in occasione della festa del 9 maggio. Lo stesso anno partecipo anche alla giornata antimafia di Palermo su invito della dott. ssa Falcone.
Nel 2006, mentre ricoprivo questo ruolo, viene creato dall’amministrazione provinciale di Pesaro e Urbino il Consiglio dei Giovani Eletti che mi apre un nuovo percorso anche nell’ambito dell’associazionismo. Inizia un nuovo percorso triennale all’insegna dei giovani e delle loro politiche.
Nel 2007 mi avvicino politicamente al progetto di nascita del PD. A Pesaro, anche negli anni successivi,  collaboro all’organizzazzione delle Festa dell’Unità (poi Festa Pesaro) e quindi alla prima notte bianca della citta, la Notte Arcobaleno. Nel 2009 mi si presenta la possibilità di essere candidato come Consigliere Comunale in una lista civica di centro sinistra denominata VIVI PESARO, che mi elegge rappresentante nella massima assise comunale.